Domanda bonus per biciclette

Cos'è

La Provincia autonoma di Trento, attraverso i Comuni, eroga un contributo economico per l’acquisto di biciclette nuove di fabbrica per uso urbano, non sportivo, ai fini degli spostamenti casa lavoro. Per questa iniziativa la somma disponibile nel 2020 è di un milione di Euro.

Il bonus previsto è pari al 50% del costo di acquisto con un limite massimo di:

  • € 100,00 per acquisto di bicicletta tradizionale a pedalata muscolare
  • € 600,00 per acquisto di bicicletta a pedalata assistita cargo bike e pieghevoli

I criteri per l'accesso al bonus sono reperibili all'indirizzo www.provincia.tn.it/bonusbici/

A chi si rivolge

Il bonus si rivolge a tutti coloro che siano residenti in Provincia di Trento e che si rechino al lavoro nel Comune di Trento.

La domanda va presentata presso il Comune in cui si svolge la propria attività lavorativa.


Accedere al servizio

Si usufruisce del bonus seguendo questi passaggi:

  1. si compila il modulo online a cui si accede da questa stessa pagina cliccando sul bottone accedi al servizio;
  2. in caso di approvazione della domanda, si procede con l'acquisto della bicicletta, seguendo attentamente le istruzioni che si riceveranno per e-mail;
  3. una volta inviati i documenti richiesti si attende il rimborso del bonus presso il proprio istituto bancario o postale;

Casi particolari

Ad  ogni  richiedente  potrà  essere  concesso  un  solo  contributo  di  acquisto.  Sono  esclusi  dal     contributo  i  soggetti  che  negli  ultimi  2  anni  hanno  ricevuto  contributi  per  l'acquisto  di  biciclette  da parte  della  Provincia  autonoma  di  Trento  o  dei  Comuni. 

Il  mezzo  acquistato  dovrà  essere  detenuto  dal  soggetto  beneficiario  per  un  periodo  di  almeno  2 (due)  anni  a  partire  dalla  data  di  acquisto  rilevabile  dal  documento  fiscale  prodotto  dal  rivenditore.   In  caso  di  smarrimento  o  furto  del  mezzo,  il  beneficiario  dell’incentivo  dovrà  esibire  al  Comune  di residenza,  entro  e  non  oltre  giorni 10,  copia  della  denuncia  presentata  alle  autorità  competenti. 

Nota bene: L'e-mail rappresenta l'unico canale con cui l'ente potrà contattare chi fa richiesta per ottenere il bonus; si raccomanda di inserire l'indirizzo e-mail con la massima attenzione.
Altri servizi disponibili in Attività amministrative e di servizi di supporto

Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie.

Il tuo browser è obsoleto!

Aggiorna il tuo browser per poter accedere al servizio e compilare correttamente il form

Aggiorna

Si raccomanda l'utilizzo di Firefox o Chrome